Incontro studio sui Siti potenzialmente contaminati del 16 ottobre 2013

 

Il Settore Ecologia della Provincia di Pordenone ha proposto il 16 ottobre 2013 un incontro-studio sullo specifico tema della bonifica dei siti potenzialmente contaminati, in particolare sulla gestione delle pendenze ambientali nelle aree edificate industriali, commerciali e residenziali.; l’iniziativa è stata rivolta agli Enti pubblici, ai titolari di piccole-medie imprese, di attività artigianali e commerciali, amministratori di condomini, intermediari immobiliari, privati cittadini, consulenti e progettisti.

OBIETTIVI

• informare sui rischi reali presenti nelle aree edificate industriali, commerciali e residenziali, partendo da casi concreti generati dalla mancata conoscenza di pendenze ambientali all’interno della proprietà;

• stimolare i gestori delle aree ad intervenire in forma preventiva e programmata, prima che le potenziali fonti inquinanti si propaghino nell’ambiente in modo incontrollato e di gran lunga più impattante da un punto di vista ambientale ed economico;

•fornire elementi utili nella predisposizione di strumenti di gestione del territorio a livello comunale;

• fornire notizie utili alla redazione della documentazione ed alle attività di campo

Invito ad incontro

 

COONTRIBUTI TECNICI

Serbatoi interrati: elementi gestionali e criticità- Glauco Spanghero - ARPA FVG - Palmanova

La gestione dei serbatoi interrati: norme di buona pratica  - Gilberto Leoni – responsabile tecnico GE.CO soc. coop.

Terre e rocce da scavo e materiali da riporto: semplificazioni o complicazioni?  - Claudio Freddi, Corpo Forestale Regionale

Messa in sicurezza d‘emergenza: conclusione ed autocertificazione - Maria Ersilia Cigna – Settore Ecologia – Provincia   (fac simile autocertificazione)

Recupero e riqualificazione - Laura Galluzzo – Settore Ecologia – Provincia

Le esperienze dell'Azienda Sanitaria: manufatti in cemento amianto e siti industriali dismessi - Flavio Del Bianco, Azienda Servizi Sanitari n. 6 F.O.

Riconversione di aree produttive e loro verifica attraverso indagini ambientali -Stefano Malaguti – Studio Geologico Ambientale (FE)

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Turismo FVG
Dolomiti sito ufficiale
Europe Direct Pordenone